giovedì 3 novembre 2011

E STASERA PIZZA SULLA PIETRA... NEL FORNO ELETTRICO!!!

Ecco la cena che abbiamo preparato ai nostri amici... una pizza fatta in casa, gustosa che però non lascia quel cinghiale sullo stomaco come quelle della pizzeria!!!

INGREDIENTI:
500gr Farina per Pizza Molino Rosignoli
Acqua tiepida leggermente salata
1 cucchiaio di Olio
25gr Lievito di Birra

PROCEDIMENTO:
Versare la farina sul piano di lavoro, disponendola a fontana e sgretolarci il lievito al centro.

Iniziare quindi ad aggiungere l'acqua tiepida e l'olio, con la quale far sciogliere il lievito e poi assorbire farina.
Quindi continuare ad ammassare finché non si ottiene un impasto liscio.
Dividere la massa in 4 parti e formare 4 palline, da disporre nelle rispettive teglie imburrate e infarinate.
Quindi coprire e lasciar lievitare per 3 ore.
Quindi stendere la massa e condire a piacere.
 Nel frattempo, ecco la gran svolta, infilate in un piano del forno una lastra di marmo (che vi procurerete da qualche rivenditore di materiali edili), e accendete il forno al massimo. Una volta raggiunta la temperatura, la pietra sarà calda e cuocerà la pizza molto più velocemente e più similmente al forno a legna!
Quindi... buon appetito!!

1 commento:

  1. veramente intelligente questo modo di cuocere la pizza e molto innovativo almeno per me. Vi faccio i complimenti e vi invito a partecipare al contest che sto facendo insieme ad un'altra blogger, Artù, http://nuvoledifarina.blogspot.com/2011/11/nuovo-contest-sfrutta-linverno-e-pasta.html
    un abbraccio

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...